Parodontologia

Paradontologia

La Parodontologia si occupa di studiare e curare le malattie delle strutture che danno sostegno e stabilità al dente: la gengiva, il legamento parodontale e l’osso alveolare.
Le patologie più frequenti sono la gengivite e la parodontite.

La gengivite è l’infiammazione della gengiva causata dall'accumulo di placca batterica e tartaro sui denti. Si può curare in modo semplice e prevenire con una buona igiene orale e la partecipazione a un programma di prevenzione professionale.
In alcuni pazienti, la gengivite può progredire in parodontite.

La parodontite è dovuta alla penetrazione dei microrganismi della placca batterica sotto il margine gengivale, dove può dare origine ad un’infezione che causa la progressiva distruzione del legamento parodontale e dell’osso alveolare.

I sintomi iniziali della parodontite, conseguenti all’infiammazione, sono sanguinamento delle gengive ed alitosi, mentre nelle fasi più avanzate può comparire una progressiva retrazione delle gengive, mobilità e spostamento dei denti.

Si stima che la parodontite colpisca in Italia oltre 8 milioni di persone e rappresenta attualmente la prima causa di perdita dei denti.

La Parodontologia moderna rende oggi disponibili metodi efficaci e poco invasivi per curare la malattia parodontale consentendo di conservare il più a lungo possibile la dentatura naturale ed evitare il ricorso alle protesi.

Specialisti in Parodontologia ad Orbassano

Un approccio specialistico è indispensabile per diagnosticare preventivamente le malattie parodontali e curarle con successo.
Lo Studio Dentistico Piacenza Podda è specializzato nella cura della parodontite, con terapie poco invasive e di efficacia scientificamente comprovata.
Il Dott. Michele Piacenza è perfezionato in Parodontologia presso l’Università di Torino ed è socio ordinario della SIdP (Società Italiana di Parodontologia e Implantologia) dal 2003.

Chirurgia Parodontale e Rigenerazione Tissutale Guidata

La chirurgia parodontale consente di eliminare le tasche gengivali e correggere i piccoli difetti ossei causati dalla malattia parodontale, al fine di restituire una conformazione ossea e gengivale fisiologica e permettere il mantenimento della dentatura naturale.
Gli interventi di chirurgia parodontale rigenerativa permettono di rigenerare difetti ossei isolati e profondi causati dalla parodontite.

Le moderne tecniche rigenerative prevedono l'utilizzo di piccoli innesti di osso associati a membrane oppure a fattori di crescita in grado di stimolare selettivamente la rigenerazione dei tessuti parodontali e favorire la guarigione. Si tratta di interventi eseguiti in anestesia locale che non comportano alcun dolore o disagio durante il periodo di guarigione.

Gli interventi di chirurgia parodontale vengono eseguiti di routine presso lo Studio Dentistico Piacenza Podda, impiegando tecniche minimamente invasive e con l’impiego di prodotti sicuri ed in grado di indurre una rigenerazione predicibile.

Il video descrive le fasi di un intervento di chirurgia parodontale secondo la tecnica della Rigenerazione Tissutale Guidata: mediante l’impiego di fattori di crescita, applicati sotto forma di gel proteico bioattivo (Straumann Emdogain®) sulla radice del dente, opportunamente levigata e detossificata, il trattamento è in grado di indurre la rigenerazione dell’osso e dei tessuti parodontali.

Cos’è la recessione gengivale?

La recessione è la retrazione del margine gengivale con conseguente scopertura della radice del dente. La superficie radicolare esposta può essere causa di ipersensibilità dentinale e rendere difficoltosa l’igiene quotidiana, oltre a provocare uno sgradevole inestetismo nel sorriso ed aumentare il rischio di abrasione o carie del dente.

Perchè la gengiva si ritira?

La causa più frequente di recessione gengivale è un’errata tecnica di spazzolamento, eseguita in maniera troppo energica, spesso con spazzolini dalle setole eccessivamente dure. La presenza di una tessuto gengivale di tipo sottile o la prominenza della radice del dente possono essere fattori predisponenti.

Come si cura?

Le recessioni gengivali possono essere corrette con opportuni interventi di microchirurgia plastica. Quanto più precocemente la recessione viene trattata, meno invasivo risulterà l’intervento.
Il trattamento prevede innanzi tutto la modifica della tecnica di spazzolamento, un’accurata pulizia della superficie di radice esposta e la correzione chirurgica mediante un intervento di plastica gengivale.

Abbiamo a cuore la salute dei tuoi denti e affrontiamo tutte le cure,
dalla più semplice alla più complessa, con la stessa professionalità e precisione.
Proponiamo piani di cura personalizzati studiando
la migliore soluzione per ciascun caso clinico.

Prenota la tua visita chiamando il numero 011 9032120.
o compilando il form qui a fianco. Verrai al più presto richiamato dal nostro staff.
Sapremo indicarti il giusto percorso di prevenzione o cura.

Il tuo nome e cognome

Il tuo numero di telefono